Recensioni

“Weekend molto intenso. A San Severo con il Novello di Teanum, poi il giorno dopo con il metodo classico strepitoso di Domini Dauni (occhio che è in arrivo il Rosé – stile francese – da Pinot noir), cantine sotterranee anche a D’Araprì e nel pomeriggio sabrage di un Berlucchi al Quintocolore di Locorotondo (al primo colpo) con degustazione sensoriale annessa e con tanta bella gente, è bene dirlo. Un altro sabato e domenica così non lo cambio proprio con nessuno. Splendido. Qui di seguito il video del sabrage, presto anche le slide show. Enosaluti. Buona visione”.
Eustachio Cazzorla
In terra di Puglia ho degustato con curiosita’ questo Albor prodotto da Domini Dauni da uve al 100% Bombino Bianco. Si tratta di un buon vino, con un buon rapporto qualita’-prezzo. Sbarazzino, riflessi verdolini nel bicchiere e note erbacee abbastanza marcate, ha dalla sua una buona spinta acida che sostiene la bevibilita’.
Claudio Celio, Vinix
Domini Dauni è un’azienda giovane che, come suggerisce il nome, ha sede nei pressi dell’Appennino Dauno, nel foggiano e precisamente a San Severo.
I monti vicino ai quali ci troviamo costituiscono il naturale prolungamento dell’Appennino Sannita e sono caratterizzati da foreste di querce e faggi tra i quali di tanto in tanto si scorge qualche casa in pietra o qualche paesino arroccato e ricco di storia.
Ordunque. So che non si dovrebbe mai cominciare con un “ordunque” o con un “quindi”, ma qui mi viene così. […]
L’azienda intanto: si chiama Domini Dauni ed è a San Severo, nel Foggiano. […]
Ordunque (ripeto): ‘sto rosé pugliese m’è piaciuto.
Vinificato in acciaio, sta poi sui lieviti per i classici due anni. La mia bottiglia aveva sboccatura del dicembre 2009.
Nel bicchiere ha un colorino lievissimo di buccia di cipolla: più che d’un italico rosato ha la tonalità di certi Champagne che non sai mai bene se siano davvero rosé o se per caso abbiano confuso l’etichetta.
Al naso sottili ma eleganti profumi floreali.
In bocca è proprio crema. La bollicina è minuta, soffice. C’è fragranza. E morbidezza. E ancora florealità delicata e fruttino minuto (fragolina, melagrana, ribes) e mela croccante.
Ne bevi un bicchiere ed un altro ed un altro. Una bella scoperta.
Angelo Peretti, Internet Gourmet

LASCIACI LA TUA PERSONALE RECENSIONE

Aiutaci a migliorare la nostra attività lasciandoci un commento sui prodotti, sul nostro modo di produrre. Per noi è importante sapere che tanti apprezzino il nostro impegno e la nostra passione. Lavoriamo proprio per questo, per dare a chi beve i nostri prodotti, l'emozione di essere parte di un territorio e di cicli che appartengono al tempo dei campi, tempi lunghi che senza la giusta dose di amore e pazienza non darebbero straordinari prodotti come il vino.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio